Gestire i backup del proprio sito internet in modo corretto

Gestire i backup del proprio sito internet in modo corretto

Non esiste un modo migliore e infallibile, ma posso parlarti di come faccio io che dopo molti sbagli e perdite di file adotto questo sistema.

Un sito internet o una applicazione, ma anche dei video o progetti di qualunque tipo richiedono uno sforzo enorme e una gran quantità di tempo per essere portati a termine o per mantenerli operativi nel tempo.

La cosa più importate lavorando o occupandosi di questo nel tempo libero è avere chiaro che bisogna procedere sistematicamente a effettuare backup ad ogni modifica e non solo, anche in periodi prefissati, giornalmente o settimanalmente.

Inoltre se i nostri file vengono modificati nel tempo può essere molto utile avere uno storico delle modifiche e quindi avere diversi backup salvati in diversi momenti, non occorre averne molti, dipende dal flusso di modifiche e valuterai tu quanti “punti di ripristino” conservare.

Anche se in fase di lavorazione dei file procedi a step e verifiche per evitare di mandare in crash tutto, prima o dopo succederà che qualcosa possa andare storto, anche io non mi sarei mai aspettato che un mio sito venisse hackerato e tutti i file eliminati ma qualche anno fa è successo ed avere un backup aggiornato pronto ti “salva la vita”.

Fare un log testuale delle modifiche può anche essere utile per tenere un filo logico di tutti i lavori effettuati su un video o sito internet, o su un corso o qualunque cosa sia il tuo progetto. Tenendo una sorta di diario di bordo puoi anche indicare dove si trova il backup dei file prima delle nuove modifiche per poter tornare indietro e vedere come erano le cose prima degli aggiornamenti.

Per i siti internet ricorda cosa indispensabile non è solo salvare i file dell’ hosting come foto, video, file html, file php etc ma anche il database dove risiedono tutte le informazioni necessarie per far funzionare il sito e nel caso ad esempio di un blog , li risiedono i testi di tutti i nostri articoli.

Se sei alle prime armi con la gestione dei backup o con in siti internet ti consiglio oltre di fare i vari backup, di provare all’atto pratico a simulare una situazione in cui il backup si rende utile, cioè nel caso di un sito web di provare a ripristinarlo per vedere se tutto funziona e se stiamo facendo i backup nel modo corretto, ma cosa più importante questa operazione serve a farsi trovare preparati nel caso in cui sia realmente utile dover ripristinare tutto da zero, non sempre è una operazione semplice e non è nemmeno una operazione sempre uguale ogni volta, dipende ad esempio dal tipo di hosting e da molti fattori, imparare a recuperare un sito internet è un arte che va imparata e pagine bianche e siti irraggiungibili sono problemi che si possono sempre presentare e tu dovrai imparare a fronteggiarli man mano che si presentano problemi nel recupero del tuo progetto.

Se hai problemi nel recupero di un sito internet o hai altre domande riguardo riguardo al recupero dei dato o a questo post, contattami pure entrando nell area contatti qui.

 

 

Chiudi il menu