Disattivare la funzione Multisito o Network in WordPress

La funzione di WordPress multisite è interessante e può tornare utile, ma in molti casi sono più gli svantaggi che i vantaggi, uno su tutti l’impossibilità di utilizzare alcuni plug in che risultano non essere compatibili con questa funzione. Molti dei plug-in indispensabili per WordPress potrebbero essere inutilizzabili in questa modalità? Come può essere utile una funzione che rende wordpress difficile da gestire in un punto di forza che sono proprio i moduli?

Se ti ritrovi ad aver provato a aver messo mano ad un sito in cui è stato attivato il multisite e hai preso la decisione di disattivarlo è possibile farlo ed occorre fare le seguenti operazioni:

Primo su tutti il backup, non mettere mai mano alle funzioni di wordpress senza prima fare una copia dei file e cosa importante anche del database e aggiungo un altro tipo di backup che nessuno segnala o ricorda ma che prima o dopo ti può dare problemi, quando fai il backup assicurati che venga inserito tra i file il file .htaccess che è nella cartella iniziale del sito, copiando i file non sempre viene salvato e l’unico modo quindi per tenerne copia è aprirlo e salvare in un file di testo il suo contenuto per eventualmente rigenerarlo .

Ricordate di prendere nota dei plugin attivi perchè durante il cambio verranno tutti disattivati.

Editare il file wp-config.php ed eliminare dove presenti le seguenti righe, alcune potrebbero non essere presenti, ovviamente alla voce  “miosito.it” troverete il vostro URL.

/* Multisite */
define( ‘WP_ALLOW_MULTISITE’, true );
define(‘MULTISITE’, true);
define(‘SUBDOMAIN_INSTALL’, false);
define(‘DOMAIN_CURRENT_SITE’, ‘miosito.it’);
define(‘PATH_CURRENT_SITE’, ‘/’);
define(‘SITE_ID_CURRENT_SITE’, 1);
define(‘BLOG_ID_CURRENT_SITE’, 1);

 

Ripristinate nel file .htacces la seguente situazione standard per wordpress.

 

# BEGIN WordPress
<IfModule mod_rewrite.c>
RewriteEngine On
RewriteBase /
RewriteRule ^index\.php$ – [L]
RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-f
RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-d
RewriteRule . /index.php [L]
</IfModule>
# END WordPress

 

Riattivate i plugin che dovrebbero risaltare disattivati .

Ricordate che se avevate inserito un redirect da http ad https dovete reinserirlo e quindi aggiungere all’inizio di htaccess questo o il vostro codice di redirect che usavate

RewriteEngine On
RewriteCond %{HTTPS} off
RewriteRule ^(.*)$ https://%{HTTP_HOST}%{REQUEST_URI} [L,R=301]

 

Ecco tutto provate ogni cosa se funziona e avrete il vostro multisite disattivato !